Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
www.caribz.it 840 052 052 Richiesta appuntamento
 

L’acquisto della propria casa

A seguire alcune informazioni utili

Ricerca e acquisto dell'immobile
  • tramite agenzia immobiliare: ha il vantaggio di ridurre il tempo impiegato per la ricerca presentando solo proposte di abitazione in linea con le esigenze del richiedente. Fornisce assistenza nella stesura del contratto preliminare e nel disbrigo di altri obblighi burocratici. La provvigione media è del 2% a carico sia dell’acquirente che del venditore.
  • tramite offerte private: ha il vantaggio di non avere l’aggravio dei costi di provvigione (e in taluni casi di ottenere un prezzo più vantaggioso). Richiede tuttavia un maggiore impegno in quanto tutta una serie di attività sono da svolgere autonomamente, come ad esempio la verii ca delle condizioni dell’immobile, reperimento di tutta la documentazione dell’immobile e stesura del contratto preliminare.
  • da costruttore: vantaggio di immobile nuovo che non necessita di lavori di ristrutturazione per diversi anni, la possibilitá di avanzare richieste in fase di costruzione (es. suddivisione delle stanze, dove sistemare le prese della corrente, gli interruttori ecc.). La legge prevede obblighi specifici da parte del costruttore a garanzia del cliente in caso di fallimento dell’impresa prima del termine dei lavori di costruzione o in caso di difetti di costruzione.
  • asta giudiziaria: ha il vantaggio di prezzi mediamente inferiori rispetto a quelli di mercato, ma può presentare diverse problematiche quali ad esempio: l’immobile rimane abitato dai debitori al momento dell’acquisto, i debiti per eventuali spese condominiali non pagate vengono trasferiti insieme all’immobile al nuovo proprietario, la presenza di eventuali servitù, ecc.
  • Si raccomanda di controllare sempre i documenti del Catasto e dell’ufficio del Libro fondiario (tavolare) per verificare chi è il proprietario, comproprietario, se l’immobile è libero da ipoteche, vincoli, eventuali servitù ecc. In caso l’abitazione sia parte di un condominio è importante leggere i verbali delle ultime assemblee condominiali per vedere se sono previste spese straordinarie.

Contratto preliminare

  • È il contratto con il quale il venditore e l’acquirente si impegnano a concludere una compravendita entro una certa data. La sottoscrizione del contratto preliminare è solitamente accompagnata dal versamento di una caparra confirmatoria. Per una maggiore tutela il contratto preliminare può essere trascritto, con l’intervento del notaio, nei Registri Immobiliari. La trascrizione del preliminare produce un effetto prenotativo e tutela l’acquirente nel caso il venditore venda lo stesso immobile ad altri, iscriva su di esso nuove ipoteche o subisca azioni sull’immobile da parte di terzi (ad es. pignoramenti).



Contratto di compravendita definitivo
    • Conclude il processo di acquisto. Per la stipula di un contratto di compravendita e la relativa trascrizione è necessaria la presenza e la firma di un notaio sui cui costi e tariffe è consigliabile informarsi preventivamente.
Contattaci Tel. 840 052 052
E-Mail 
Richiesta appuntamento Ricerca filiale Infos
X